Incontro tecnico operativo aethina tumida

 

La Task force Veterinaria della Regione Calabria ha convocato un tavolo tecnico operativo per l’applicazione delle “Misure integrative di sorveglianza Aethina Tumida” secondo le disposizione del Ministero della Salute  (comunicazione n° 022693 del 7/09/2015).

La riunione si è tenuta il giorno 17/09/2015 presso Il Dipartimento Tutela Salute  con la partecipazione dei Direttori dei servizi Veterinari Area “A” delle ASP Calabresi, dei Veterinari Referenti per l’emergenza A.T. ,del  Dipartimento Agricoltura, delle Associazioni di categoria, delle OO.PP.AAA . e del la sezione II.ZZ.SS della Calabria.

La disposizione Ministeriale che elencava le azioni operative da applicare in zona di protezione ed in zona di sorveglianza,  ad integrazione delle consuete azioni di controllo, sono state oggetto di osservazioni  tecniche da parte di FAI-Calabria .

vedi pdf

A margine dell’incontro, e sempre a proposito di Aethina, è stato comunicato di un nuovo caso di presenza del coleottero A.T. ne comune di Taurianova (RC), il ritrovamento, considerato anomalo dai sevizi Veterinari visti i numerosi controlli effettuati nel periodo, sarà oggetto di ulteriori indagini.

Gli apicoltori sono stati informati che l’iter dei rimborsi è alla conclusione e, presumibilmente, entro la prossima settimana saranno consegnati  in ragioneria i decreti di liquidazione dell’’89% delle somme spettanti per gli abbattimenti delle api.

 Il clima costruttivo per meglio focalizzare e concertare tra Sanità/Apicoltori/Agricoltura gli interventi congiunti di lotta al coleottero Aethina T. sono stati disturbati da interventi dei soliti noti con argomenti che nulla avevano a che fare con i punti all’ordine del giorno, di taglio prettamente polemico, e i cui contenuti approssimativi , erano comunque in linea con il basso profilo culturale di questi personaggi presentatisi  alla riunione come rappresentanti di Organizzazioni Sindacali di categoria.

Il verbale di rendicontazione della riunione, assieme alle nostre osservazioni sulle nuove misure integrative (Fai-Calabria è stata l’unica organizzazione a presentare osservazioni), saranno trasmesse al Ministero della Salute per le valutazioni del caso. In attesa di queste valutazioni , è stato comunicato dalla Task Force, le azioni di controllo proseguiranno come da programma.

 

Gioia Tauro 18/09/2015

Informazioni aggiuntive